Tecnovia Srl informa: Consulenza per Criteri Ambientali Minimi – CAM

criteri_ambientali_minimiCAM

Tecnovia offre un nuovo e qualificante servizio di consulenza relativo all’applicazione dei Criteri Ambientali Minimi. L’obbligatorietà dell’applicazione dei Criteri Ambientali Minimi da parte di tutte le stazioni appaltanti, scaturita con l’approvazione del nuovo Codice degli Appalti, è normata dal DM 11 ottobre 2017. La nostra consulenza è relativa in particolare a quanto riportato nell’Allegato al decreto “Affidamento di servizi di progettazione e lavori per la nuova costruzione, ristrutturazione e manutenzione di edifici pubblici”.

Le nostre Relazioni sui Criteri Ambientali Minimi riguardano tutti i criteri standard dell’allegato (dal punto 2.1 al 2.7.5.2); in particolare siamo esperti per l’analisi e valutazione dei seguenti punti:
2.1.1 Sistemi di gestione ambientale
2.2.1 Inserimento naturalistico e paesaggistico
2.2.2 Sistemazione aree a verde
2.2.3 Riduzione del consumo di suolo e mantenimento della permeabilità dei suoli
2.2.6 Riduzione dell’impatto sul microclima e dell’inquinamento atmosferico
2.2.7 Riduzione dell’impatto sul sistema idrografico superficiale e sotterraneo
2.2.8.1 Viabilità
2.2.8.2 Raccolta, depurazione e riuso delle acque meteoriche
2.2.8.3 Rete di irrigazione delle aree a verde pubblico
2.2.8.4 Aree di raccolta e stoccaggio materiali e rifiuti
2.2.10 Rapporto sullo stato dell’ambiente
2.3.1 Diagnosi energetica
2.3.2 Prestazione energetica
2.3.4 Risparmio idrico
2.3.5 Qualità ambientale interna
2.3.5.4 Inquinamento elettromagnetico indoor
2.3.5.5 Emissioni dei materiali
2.3.5.6 Comfort acustico
2.3.5.7 Comfort termo-igrometrico
2.3.5.8 Radon
2.4.2.4 Sostenibilità e legalità del legno
2.5 Specifiche tecniche del cantiere
2.5.3 Prestazioni ambientali
2.5.5 Scavi e rinterri
2.6.6 Bilancio materico
2.7.4 Verifiche ispettive

Tecnovia Srl è a disposizione per informazioni e consulenze contattaci!

top